16-10-2019 - Segnalazione  - Persone si spacciano per Guardie Zoofile ENPA

 

Articolo Nuovo Levante del 16 ottobre

Appello Enpa contro le truffe in casa

Enpa lancia l’appello: ci sono persone che si spacciano per guardie zoofile.

La segnalazione

“Abbiamo ricevuto segnalazioni che nel levante ligure zona Chiavari – Lavagna – Moconesi ci sono persone che spacciandosi per Guardie Zoofile Enpa – dichiara la presidente Patrizia Bandettini Di Poggio – chiedono di entrare nelle case per controllare lo stato di detenzione degli animali”.

L’ultimo episodio è stato domenica sera intorno alle ore 20 quando due donne in borghese senza nessun segno distintivo hanno voluto controllare lo stato di salute di due animali, e nel corso del sopralluogo si sono anche lasciate andare a commenti e impressioni.

“Mi pare doveroso precisare quanto segue – continua la presidente -: le Guardie Enpa effettuano servizio prevalentemente in divisa e molto raramente solo con pettorina, ma quasi in nessun caso in borghese e comunque dovessero essere in borghese hanno ben visibile il distintivo, solitamente appeso al collo. Le Guardie Enpa per prima cosa si identificano mostrando quanto previsto dalle normative vigenti e non effettuano servizi oltre le ore 20 di sera (se non in casi eccezionali). Ciò significa che, nella norma, al massimo possono presentarsi presso un’abitazione privata entro le 18,30. Le Guardie Enpa non si lasciano andare a commenti e impressioni. Ci auguriamo che nessuno faccia entrare in proprietà privata persone che non si qualificano e soprattutto che se qualcuno riceve una visita di chi professa essere Enpa, se ne accerti prima di consentire l’accesso e in caso di dubbio chiami subito il 112”.

Si invita a segnalare via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., situazioni anomale e sporgere denuncia presso l’autorità competente.

 

ENPA La Giornata Degli Animali, Recco 5 e 6 Ottobre

Concluse le due Giornate degli Animali con successo. Moltissime le foto in concorso, tutte veramente belle, la foto più simpatica l'hanno decretata i molti passanti ai quali chiedevamo di indicare quale foto era, a loro parere, la più meritevole.

Anche per le torte dolci e salate, inaspettatamente molto numerose, tutte rigorosamente fatte in casa dalle nostre stupende signore, il giudizio è stato decretato dai passanti ai quali abbiamo chiesto di effettuare un assaggio ed indicare la loro preferenza.

Per quanto riguarda i giochi dei bambini, purtroppo, sono stati pochi i partecipanti ma si sono comunque divertiti.

Ringraziamo tutti, chi ci ha fornito le foto, le abili cuoche per le torte, e tutti i passanti che hanno rappresentato, con competenza, la giuria.

Clicca per vedere alcune foto della manifestazione

 

 

 

 

 

 

 

11-08-2019 Dog Pride a Recco

Conclusa la divertente passerella di cani a Recco denominata Dog Pride. Un ulteriore grande successo di pubblico, con pelosi e senza, radunatosi sulla splendida terrazza sul mare. La giuria composta da ragazzi ha dimostrato imparzialità e competenza nelle votazioni per determinare i vincitori delle nostre 'fantasiose' categorie. I pelosi partecipanti di tutte le taglie (da 1,3 kg a 80 kg) hanno ricevuto molti applausi dal pubblico presente. Particolare interesse è stato suscitato da Icaro (di 5 anni) e Blanche (di 4 mesi) che cercano casa, eventuali interessati possono contattarci. La nostra nuova iniziativa di estrarre a sorte l'assegnazione dei generosi omaggi messi a disposizione dai preziosi negozianti, nostri sponsor, che ringraziamo sentitamente, è stata  molto apprezzata. Il ricavato sarà utilizzato per le sterilizzazioni feline,  in particolare quelle per la Ruta di Camogli.

Allegato elenco dei 'pelosi' premiati (PDF)

 

Dal menù 'Foto' disponibili molti scatti dell'evento - Foto di Franco e Marisa Saragni

Potete anche selezionare dalla prima pagina 'I nostri filmati' su Youtube